Il 21 Marzo alle porte


Via libera definitivo da parte della Camera per l’istituzione della Giornata nazionale della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime delle mafie il primo giorno di primavera, di ogni anno. Era il 1996, a Roma, quando l’associazione Libera, insieme ai familiari delle vittime, leggeva per la prima volta ad alta voce il lungo elenco di donne e uomini, bambini, giovani e anziani uccisi delle mafie. L’approvazione unanime arrivata ad inizio marzo dalla Camera riconosce nella memoria condivisa un tassello essenziale per fronteggiare vecchie e nuove mafie in tutta Europa.

Mafia? Nein, Danke! sarà collegata dal centro di Berlino e darà il proprio contributo ad un appuntamento sempre più internazionale.

Cosa: lettura nomi delle vittime innocenti di mafia

Quando: martedì, 21. 03.2017, h 10.30

Dove: Porta di Brandeburgo, Platz des 8. März (lato Tiergarten)

Entrata: spazio pubblico, aperto a tutti

Lingua: Italiano e tedesco